Comitato degli italiani all'estero
Circoscrizione consolare di Colonia

Pfälzer Str. 17, 50677 Köln |  0221 9320380
Lunedì 17 - 20 Martedì 16 - 19

"Per tutelare e promuovere la comunità italiana"

Verbale della riunione del 1 febbraio 2016

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                            Sono presenti:

BARTOLOTTA Giuseppe, CHIANCHIANA Crocetta, DEL FAVERO Simonetta, LA CARA Antonia, LAUDANI Giuseppe, PACIFICO Gino, PATERNÒ Pietro, PEDIGLIERI Giorgio, STORTONI Luciana, TONETTA Paola, VALLECOCCIA Silvio

 

Assenti giustificati:

BENATI Rosella, COCCO Walter, MILANESE Maria Chiara, PINTAUDI Giuseppe, SORRENTINO Francesca

 

Assenti ingiustificati: AFFRONTI TODARO Olivia, CONTU Luisa

 

Per l’amministrazione: Viceconsole Rudy Buzzoni

 

1. Verbale

1.1. Approvazione del verbale del 30.11.2015.

 

2. Informazioni

2.1 Relazione dalle Commissioni

2.2 Riguardo la possibilità di partecipazione all´Assemblea Intercomites dei membri C.G.I.E.

 

3. Interpellanze

 

4. Delibere

4.1 Approvazione del Bilancio Consuntivo 2015 e nomi dei revisori dei conti.

4.2 Proposta di posticipare la pubblicazione del numero “Dicembre2015/Giugno2016” Com.It.Es. per Tutti noi”.

4.3 Realizzazione di due serate informative con cittadini italiani nelle città di Solingen e Wuppertal

 

5. Varie ed eventuali

 

Il Presidente apre la riunione alle ore 19:40.

 

1.1. Approvazione del verbale del 30.11.2015.

Il verbale viene approvato all’ unanimità.

 

2. Informazioni

2.1. Relazione dalle Commissioni

La Commissione scuola si è riunita il 27 gennaio 2016 al Consolato Generale di Colonia. Hanno partecipato Benati Rosella, Paternò Piero, Stortoni Luciana e Tonetta Paola. Inoltre erano presenti anche la Presidente del Com.It.Es. di Dortmund, Rossi Marilena accompagnata dal Presidente dell’ente gestore di Dortmund Cosimo Bellanova e il dirigente scolastico Berardino Mario.

 

Il tema dell’incontro era l’inserimento scolastico dei bambini/ragazzi nuovi arrivati. Nella circoscrizione di Dortmund ci sono molte lamentele riguardo i tempi di inserimento nelle cosiddette „Vorbereitungsklassen“. Vista la mancanza di dati al riguardo i membri della commissione chiedono che i due rispettivi consoli di Dortmund e di Colonia contattino le autorità scolastiche tedesche per mostrare il serio interesse da parte delle autorità consolari italiane a risolvere i problemi di inserimento scolastico e a realizzare informazioni sui temi della scuola anche in lingua italiana (molti opuscoli del Land NRW sono stati tradotti in molte lingue, ma non sempre in italiano). 

La commissione scuola ha proseguito l’incontro (senza gli ospiti da Dortmund). Stortoni ha ribadito ai membri della commissione l’impossibilità di poter finanziare corsi di aggiornamento con i contributi del Ministero.

Nel verbale della commissione scuola si trovano i dettagli dell’incontro.

 

Del Favero racconta la sua esperienza nella formazione della città di Colonia come „Sprach- und Integrationsmittlerin“ per tutti i settori dei servizi comunali. Bartolotta ribadisce che il consolato dovrebbe essere per i nuovi arrivati il primo appoggio dove ricevere le informazioni importanti e necessarie per un veloce ed effettivo inserimento nella vita sociale e lavorativa in Germania.

Il Consolato non è a conoscenza di questi corsi offerti dalla città e dell’opportunità di sfruttare al massimo le persone qualificate che parlano italiano.

 

Gli Sprachintegrationsvermittler si devono mettere in rete. Gli Integrationslotsen, un'altra figura attiva nel volontariato per i migranti, sono per lo più studenti volontari.

Del Favero spiega che il corso per gli Sprachintegrationsvermittler dura un anno, con 6 ore al giorno.

 A Wolfsburg c´è un progetto al riguardo: Hand in Hand 

Tonetta propone di invitare al Comites gli Integrationslotsen. Il vice Console suggerisce di fare al riguardo una richiesta formale.

 

La Cara propone di informare gli alunni più grandi nelle Herkunftsprachliche Unterricht riguardo la possibilità di diventare Integrationslotsen.

Paternó commenta l’incontro della Commissione Istruzione e giovani: al Consolato è stata una giornata interessante ed è stato ottimo fare venire le persone di Dortmund. Il problema è che presso il Consolato non vi è più l’ufficio scuola. Ci vorrebbe uno sportello per i nuovi arrivati e un incontro diretto spiega Paternó.

 

Il Presidente incarica la signora Stortoni di fare una lettera e di formulare una proposta per degli sportelli per i nuovi arrivati. Bartolotta spiega di fare conferenze per risolvere i problemi.

Il vice Presidente propone di andare personalmente dal Console.

 

2.2 Riguardo alla possibilità di partecipazione all’Assemblea Intercomites dei membri C.G.I.E.

Del Favero è stata all’ Intercomites il 4 dicembre 2015 in quanto invitata dall’Intercomites. Non essendo ancora insediata ufficialmente da parte dello Stato Italiano non ha potuto ricevere un contributo ed ha dovuto finanziarsi privatamente il viaggio e l’alloggio.

I membri sono d’accordo che il Presidente possa nominare anche Del Favero per andare all’ Intercomites se lui non può prendervi parte.

 

3. Interpellanze

 

4. Delibere

4.1 Approvazione del Bilancio Consuntivo 2015 e nomi dei revisori dei conti.

Il Bilancio Consuntivo Cap. 3103 e 3106 dell’anno 2015 viene approvato all’unanimità.

Le nuove nomine dei revisori dei conti vengono approvati all’unanimità. Dal 2016 i nuovi revisori sono Antonella Simone Turco e Maria Pia Agnoletti.

 

4.2 Proposta di posticipare la pubblicazione del numero “Dicembre 2015/Giugno 2016” Com.It.Es. per Tutti noi.

Il Presidente propone di pubblicare il numero “Dicembre 2015/Giugno 2016” ad aprile 2016. Il membro Paternò propone di pubblicarlo la fine di marzo.

L’assemblea approva all’unanimità di posticipare la pubblicazione del periodico a fine marzo/inizio aprile.

 

4.3 Realizzazione di due serate informative con la cittadinanza nelle città di Solingen e Wuppertal

Laudani Giuseppe si propone per organizzare un incontro per i nuovi arrivati, ma anche per chi è già da molto in Germania a settembre/ottobre a Solingen e a Wuppertal.

I temi riguarderanno aspetti sociali (p.es. assegno sociale, rapporti con il Jobcenter) e sarà presentata la guida dei Com.It.Es. È sua intenzione di fare queste riunioni in parte anche in tedesco. Una riunione sulle pensioni e sui passaporti è già stata organizzata da lui nelle due città sopraccitate.

Pacifico Gino spiega di aver presentato la guida al comune di Mettmann e propone di fare più incontri a Oberhausen e a Solingen.

Pediglieri Giorgio spiega che la guida va a ruba tra i nuovi arrivati.

Il Presidente spiega che con i contributi del Com.It.Es. si possono finanziare solo le spese per l’affitto delle sale per gli incontri e per l’informazione al riguardo. 

La Cara Antonella organizzerà un incontro a Oberhausen.

Bartolotta Giuseppe organizzerà una o più riunioni a Colonia.

Per contribuire ai costi di organizzazione   viene deliberata all’unanimità una somma di max. 500,00 Euro.per ogni sersata organizzata.

 

5. Varie ed eventuali

Pediglieri Giorgio chiede al vice Console perché non sono a disposizione ancora le carte d’identità elettroniche per i cittadini italiani presso il Consolato. Il Viceconsole Rudy Buzzoni spiega che non ci sono ancora gli strumenti adatti per emetterle.

Tonetta informa che il 21 febbraio 2016 sarà la giornata della lingua madre. Si organizzerà un incontro su tal tema.inolter ricorda la proposta di una iniziativa ririguarda la doppia tassazione.tra i regimi fiscali italiano e tedesco.

Paternò Pietro chiede se esiste ancora un sussidio per i connazionali in difficoltà. Il Viceconsole Rudy Buzzoni spiega che per l’anno 2016 il consolato ha ricevuto un contributo di 3.400,00 Euro e che il consolato evolve solo 50,00 Euro a persona.

 

Il Presidente chiude la riunione alle ore 21.45.

 

La segretaria 01.02.2016

Antonietta De Francesco

­
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok