Comitato degli italiani all'estero
Circoscrizione consolare di Colonia

Pfälzer Str. 17, 50677 Köln |  0221 9320380
Lunedì 17 - 20 Martedì 16 - 19

"Per tutelare e promuovere la comunità italiana"

Quanto sono integrati gli italiani nel nostro Land?

Tra gli indicatori a cui si fa riferimento per misurare la qualità dell‘integrazione delle persone vi è anche quello del successo in campo scolastico. Rispetto ad un sistema scolastico piuttosto rigido e selettivo come quello tedesco, che tipo di miglioramenti ci sono stati nel corso degli anni? Per avere un primo quadro, se pur parziale, abbiamo provato a mettere a confronto i dati relativi agli alunni italiani e al tipo di scuola frequentato, prendendo come riferimento l‘anno scolastico 2006/2007 e l‘anno scolastico 2017/2018

Sussidi sociali e lettere di invito al rimpatrio

Negli ultimi mesi, su tutto il terrirorio federale, alcuni cittadini italiani e cittadini comunitari  stanno ricevendo lettere inviate dagli Uffici Stranieri dei rispettivi comuni di residenza, nelle quali si viene invitati a chiarire la propria posizione di richiedenti sussidi sociali. In caso di mancato chiarimento, si prospetta l‘ingiunzione di rimpatrio nel proprio paese di origine. Perché arrivano queste lettere?

Il sangue del profugo rivela – Das Blut des Flüchtlings erzählt 

Freitag, 7. Dezember 2018, 19.00 Uhr, im Institut

Gino Pacifico trägt seine neuesten Gedichte in italienischer Sprache vor, der Übersetzer Christian Leeck liest sie in deutscher Sprache.

Moderation: Dott. Renzo Brizzi, Journalist.Musikalische Begleitung: Stefano Sicolo, Violine.

Gino Pacifico ist 1952 in Mondragone/Italien geboren und diplomierte in Sprach- und Literaturwissenschaften an der Universität Mailand. Er hat an deutschen Schulen Italienisch und Geschichte unterrichtet und mehrere Kurzfilme gedreht, in denen die schwierige Thematik italienischer Einwanderer in Deutschland behandelt wird. Auf dem BDFA-Bundesfilmfestival erhielt er 1989 und 1992 für die Filme „Zwei verschiedene Koffer“ und „Ankunft und Rückkehr“ die Goldmedaille. Zwei Jahre danach erschien seine zweite Lyriksammlung (La vetrina dell’Emigrante / Das Schaufenster der Emigranten). In Neapel erhielt er 2015 für den Gedichtband den „Emily Dickinson Preis“. Er lebt in Deutschland und engagiert sich in verschiedenen ehrenamtlichen Tätigkeiten. Anschließend kleiner Empfang.

Eintritt frei. Wir bitten um Voranmeldung. Antworten Sie einfach auf diese Mail und geben Sie im Betreff die Personenzahl an.

Benvenuto Ambasciatore.
Luigi Mattiolo è il nuovo Ambasciatore d’Italia a Berlino

Luigi Mattiolo nasce a Roma nel 1957. Nel 1980 si laurea in scienze politiche e nel 1981 entra in carriera diplomatica. Il suo primo incarico lo riceve nel 1982, quando viene nominato Secondo Segretario presso l’Ambasciata d’ Italia a Mosca. 

Da allora la sua carriera diplomatica è in ascesa, ricoprendo incarichi sia in sedi diplomatiche europee, sia presso la Farnesina, sino a diventare Primo Consigliere alla Rappresentanza Permanente presso l’ONU a New York. Nel 2013 viene promosso al grado di Ambasciatore. Dal marzo 2015 al novembre 2018 è Ambasciatore d’Italia in Turchia, fino all‘attuale incarico nella sede di Berlino. 

Il Com.It.Es. di Colonia dà il benvenuto al neo-Ambasciatore e gli porge i migliori auguri di buon lavoro!

Serata informativa

Giovedì, 29 novembre 2018 – ore 18.30, Presso il Patronato 50&PIÙ ENASCO di Mettmann

Neanderstr. 55, 40822 Mettmann


In collaborazione con il Patronato 50&PIÙ ENASCO di Mettmann il Com.It.Es. di Colonia

INVITA tutti i connazionali di Mettmann e dintorni a partecipare ad un incontro informativo sui temi:

Come comportarsi in caso di disoccupazione

Questioni pensionistiche

Informazione sulle procedure burocratiche per ottenere

l’emissione del passaporto e della carta d’identità, cittadinanza, iscrizione all’A.I.R.E., matrimoni e divorzi, ecc.;

Varie ed eventuali

 

­
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok