Comitato degli italiani all'estero
Circoscrizione consolare di Colonia

Pfälzer Str. 17, 50677 Köln |  0221 9320380
Lunedì 17 - 20 Martedì 16 - 19

"Per tutelare e promuovere la comunità italiana"

Dove pagare le tasse

Tutti coloro che vivono in un Paese che ha ratificato una Convenzione contro le doppie imposizioni fiscali con l’Italia (come ad esempio in Germania) sono generalmente tenuti a pagare le tasse nel Paese di residenza. La regola applicata è quella che: “tutti i cittadini italiani che lavorano all’estero e che non sono iscrittiall’A.I.R.E. (Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero) sono fiscalmente residenti in Italia e devono ogni anno presentare la dichiarazione e pagare le imposte sui redditi ovunque prodotti.

Se quindi lavorate in Germania e percepite un reddito, ma non siete iscritti all‘AIRE, ricordatevi che dovete presentare la dichiarazione dei redditi in Italia. Nel caso si ometta di presentarla, o non si indichino in essa i redditi prodotti all’estero, non spetta la detrazione delle imposte pagate nello Stato estero. Ricordiamo anche che, stando alla legge, i cittadini che trasferiscono la propria residenza all’estero per periodi superiori a 12 mesi, hanno l‘obbligo di iscriversi all‘AIRE. Dunque, anche se viviamo da alcuni anni all’estero, ma ci siamo sempre dimenticati di cancellarci dall’anagrafe della popolazione residente in Italia, per lo Stato resteremo sempre cittadini residenti e quindi tenuti al pagamento delle imposte sui redditi. 
Da non dimenticare poi, che se anche si è iscritti all‘AIRE, ma si detengono in Italia delle proprietà o delle attività fiscalmente rilevanti, si è tenuti ugualmente a presentare la dichiarazione dei redditi anche in Italia

­
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok