Comitato degli italiani all'estero
Circoscrizione consolare di Colonia

Pfälzer Str. 17, 50677 Köln |  0221 9320380
Lunedì 17 - 20 Martedì 16 - 19

"Per tutelare e promuovere la comunità italiana"

ESONERO CANONE RAI 2018

Si ricorda a coloro che vogliono richiedere l’esonero dell’abbonamento RAI per l’anno 2018, che dovranno presentare domanda entro il 31 gennaio 2018. La domanda di esonero è valida solo per 1 anno e quindi, anche il prossimo anno dovrà essere presentato il modulo di disdetta. La domanda di esenzione va presentata all’Agenzia delle Entrate e gli interessati non devono possedere la TV nella propria abitazione.

L‘esonero è la possibilità per i cittadini di comunicare la disdetta del canone per 1 anno. Il cittadino, infatti, che ha un’utenza elettrica intestata ma non possiede una televisione in casa, deve provvedere ad inviare a disdetta al fine di essere esonerato dal pagamento dell’abbonamento televisivo sulla bolletta.
Per evitare quindi il pagamento del canone nella bolletta luce, pertanto, i cittadini devono inviare una dichiarazione sostitutiva che attesti la non detenzione di televisori da parte del dichiarante né di altro componente della famiglia in nessuna delle abitazioni in cui il dichiarante è titolare di un’utenza elettrica.

Come funziona l’esonero canone Rai 2018? Il cittadino che ha un’utenza elettrica intestata ma non possiede un televisore in casa, deve inviare la richiesta di esenzione utilizzando l’apposito modello dell’Agenzia delle Entrate. Tale modello, può essere presentato direttamente online dal contribuente, tramite intermediario o via posta.

Poiché, la prima rata per il 2018 scatta già dal mese di gennaio 2018, l’Agenzia delle entrate consiglia di presentare la dichiarazione sostitutiva il prima possibile, in modo da evitare che venga predisposto l’addebito relativo a gennaio sulla bolletta elettrica e che si renda necessaria, in seguito, la richiesta di rimborso dell’importo non dovuto ma pagato.

Pertanto, sebbene la scadenza per inviare la dichiarazione di non detenzione finalizzata all’esenzione per l’intero anno 2018 sia fissata entro il 31 gennaio, si consiglia di anticipare l’invio entro la fine di dicembre se ci si avvale della procedura online, mentre entro il 20 dicembre, se la presentazione avviene tramite posta.

Si ricorda inoltre che qualora la dichiarazione non sia veritiera, comporterà delle sanzioni anche penali.

Come inviare il modulo? Il modulo può essere spedito per posta tramite una raccomandata contenente il modello di dichiarazione di non possesso tv e una copia del documento di identità al seguente indirizzo: Agenzia delle entrate, Ufficio di Torino 1, S.A.T. – Sportello abbonamenti TV - Casella Postale 22 - 10121 Torino.

­
Cookies make it easier for us to provide you with our services. With the usage of our services you permit us to use cookies.
More information Ok